top of page

LE COMUNICAZIONI DEL VESCOVO

S.E.-Rev.ma-Mons.-Stefano-Russo-720-1.webp

Il Vescovo Mons. Stefano Russo

 

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi suburbicaria di Velletri-Segni, presentata da S.E. Mons. Vincenzo Apicella e ha nominato Vescovo della medesima Diocesi S.E. Mons. Stefano Russo, finora Vescovo emerito di Fabriano-Matelica e Segretario Generale della C.E.I. Mons. Stefano Russo è nato il 26 agosto 1961 ad Ascoli Piceno, nell’omonima Diocesi e provincia.

Nel 1990 si è laureato in Architettura all’Università di Pescara. Ha frequentato i corsi per il Baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense. Il 20 aprile 1991 ha ricevuto l’ordinazione presbiterale presso la Cattedrale di Ascoli Piceno. 

Dal 1990 al 2007 è stato Presidente della Commissione Arte Sacra e Beni Culturali della Diocesi di Ascoli Piceno e dal 1996 al 2005 Incaricato Regionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Marchigiana. Dal 2001 al 2005 è stato Responsabile dell’UDTAP, Ufficio Diocesano che coordina gli interventi di recupero degli edifici di valore storico-artistico danneggiati dal terremoto. Dal 2001 è stato Membro e dal 2005 al 2015 Responsabile del Comitato dell’Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici della CEI. In diversi tempi e luoghi ha svolto attività pastorale come Amministratore parrocchiale, Vice parroco e Parroco. Il 18 marzo 2016 è stato nominato Vescovo di Fabriano-Matelica e il 28 settembre 2018 è divenuto Segretario Generale della C.E.I.

L'insediamento del  Vescovo Stefano  è avvenuta Domenica 26 giugno nella Cattedrale di Velletri alle ore 18.30 per l’inizio del suo ministero pastorale. L'occasione e la solennità dell'evento è stata propizia per manifestare, nuovamente, il nostro “grazie” a S.E. il Vescovo Vincenzo e ringraziare il Signore che ci ha permesso di percorrere insieme un lungo tratto di strada della nostra vita personale e diocesana.

 

bottom of page